Portfolio - Adriano Rossi Photo

Dopo la grande eruzione e la scomparsa della civitltà minoica di Akrotiri, Santorini rimase disabitata per un lunghissimo periodo, circa 700 annni. Intorno al 900 a.c. arrivarono i Greci più precisamente i Dorici che in quel periodo stavano colonizzando l’Egeo e fondarono Thera.

Details

Il sito archeologico di Akrotiri è di certo uno dei più importanti e suggestivi del mediterraneo.

Details

Emporio si trova 12Km a sud di Fira e conta circa 3.000 abitanti. E ‘il più grande villaggio insieme alla capitale dell’isola di Santorini. Era uno dei 5 villaggi fortificati dell’isola. Persone provenienti da Akrotiri, Perissa, Perivolos, Megalohori spesso passano per Emporio per fare acquisti e rifornimenti prima di recarsi verso le spiagge.

Details

Fira è l’insediamento più grande e la capitale di Santorini. Attualmente ci abitano 3000 abitanti. E’ situato al centro del cratere di Santorini.

Details

Questo bel villaggio si trova a circa 9 km da Fira, la capitale; dal greco il suo nome significa “il grande paese” anche se oggi conta solo 300 abitanti; è considerato la cittadina che più rappresenta il villaggio tipico delle Cicladi.

Details

Grecia – Santorini – Oia ( si pronuncia Ia ) si sviluppa da est ad ovest ed è proprio per questo che si qui si può godere tra i più bei tramonti delle Grecia guardando il sole immergersi nel mar Egeo

Details

E’ il paese più alto di Santorini si trova a circa 350 metri sul livello del mare e rappresenta il tipico paese dell’arcipelago delle Cicladi

Details

Calascio, è un antico borgo montano di origine medievale di circa 150 abitanti, posto ad una altitudine di 1.210 m.

Details

Le Terme di Caracalla sono state costruite tra il 212 e il 217 da Caracalla figlio dell’imperatore Settimio Severo. Sono uno dei più immensi e suggestivi complessi monumentali dell’antica Roma.

Details

Dopo la Villa dei Quintili e il Parco degli Acquedotti, ho fotografato i principali scavi archeologici sull’ Appia all’interno dell’urbe.

Details

E’ divenuta proprietà dello stato italiano soltanto dal 1986. Dopo una serie di restauri durati 4 anni e in continuo sviluppo dal 2000 è visitabile al pubblico

Details

Un parco poco conosciuto dai romani, molto importante nella storia di Roma per i suoi acquedotti, ma anche molto ben curato, adatto per una passeggiata, un po’ di jogging ed anche un ottimo pic-nic !!!

Details

Situata a pochi chilometri da Viterbo, in posizione isolata, è raggiungibile solo attraverso un ponte pedonale in cemento armato costruito nel 1965.

Details

Cominciata a costruire nel 1550, ci vollero 20 anni per la sua ultimazione

Details

Mercato dell’Esquilino. E’ sorto ed ha acquisito la sua importanza e popolarità a piazza Vittorio, proprio nel centro della grande piazza romana, occupandola interamente, fin dalla fine dell’800 come mercato spontaneo all’aperto.

Details
Adriano Rossi Created by Dream-Theme — premium wordpress themes. Up